Tel. h24: +39 02 654026

info@viplimousine.it

Tour dei castelli della Valle d'Aosta con Vip Limousine NCC!

Tour dei castelli della Valle d'Aosta con Vip Limousine!

La Val d’Aosta vanta più di 100 castelli: immerse nel verde o intagliate nella roccia, queste antiche fortezze vi faranno sognare un passato ormai dimenticato

Volete organizzare un week end alla scoperta del nord Italia? La Valle d'Aosta è una regione ricca di cultura e storia, rinomata soprattutto per i suoi splendidi castelli. Enormi strutture sparse per tutto il territorio valdostano che da secoli attirano l'attenzione dei turisti che ogni anno giungono numerosi per contemplare i castelli più suggestivi della regione.

Non tutti sanno che disseminati lungo il territorio della Val d'Aosta ci sono oltre cento castelli, di cui moltissimi aperti al pubblico. A bordo delle bellissime e comode auto di lusso con conducente di Vip Limousine NCC Milano, un tour della regione più piccola d'Italia sarà sicuramente in grado di regalarvi grandi emozioni!

Fortezze, manieri e rocche sono senz'altro il simbolo della regione: scopriamo insieme quali sono i più belli e suggestivi castelli della Valle d'Aosta!

Noi di Vip limousine NCC Milano ti accompagneremo per tutto il tour della Val D'Aosta e, se lo vuoi, possiamo anche realizzarne la pianificazione tappa per tappa, nei minimi dettagli e a seconda delle tue esigenze!

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castello di FènisIl nostro tour a volte inizia dal castello valdostano più famoso, simbolo della Valle D'Aosta feudale e medievale, che è il Castello di Fénis: uno splendido esempio di architettura militare del XIV secolo.

Nonostante l'aspetto esteriore austero e senza troppi fronzoli, il suo interno è ricco di dettagli di estrema eleganza, dal momento che i suoi inquilini rappresentavano l'élite della Val d'Aosta di quel tempo.

Il Castello di Fènis richiama uno stuolo interminabile di turisti, ed anche il cinema dimostra continuo interesse nei confronti di questo autentico gioiello dell'architettura mediavale.

Qui sono stati infatti girati i film "Fracchia contro Dracula" (Neri Parenti, 1985) e la miniserie televisiva "La Freccia Nera" (Fabrizio Costa, 2006).
Nel 1976 la bellezza del Castello di Fénis fu impressa nel francobollo da 150 lire emesso dalle Poste Italiane.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castello di IssogneLa seconda costruzione meravigliosa dove vi accompagneremo è il Castello di Issogne, famoso soprattutto per la sua fontana del melograno che è possibile visitare nell'ampio cortile.

Severo e quasi anonimo all'esterno, questo castello valdostano possiede una notevole preziosità architettonica all'interno: nella magnificenza delle sue stanze e saloni.

La pianta dell'edificio, di forma quadrangolare, è chiusa su tre lati; il quarto è formato dal giardino delimitato verso l'esterno da un semplice muro di cinta.

Al centro del cortile sulla fontana ottagonale si trova un albero di melograno in ferro battuto, simbolo di prosperità, mentre passeggiando nella penombra del porticato si possono ammirare sulle pareti gli affreschi con le figure di saggi e di eroi, gli stemmi degli Challant nonché scene di vita quotidiana del borgo.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castello di VerrèsNella bassa Val d'Aosta, in una località che anticamente era conosciuta come Vitricium, spicca l'importante Castello di Verrès, uno dei più longevi castelli della regione. Il castello di Verrès vi lascerà di certo a bocca aperta sin dal primo momento per la sua imponenza: è un vero e proprio specchio della grandezza e della magnificenza di quei tempi.

Un’iscrizione scolpita sopra una porta, che dallo scalone introduce al primo piano, rivela che la prima pietra fu posata nel 1390.

Ogni anno il Carnevale storico rievoca la storia di Caterina di Challant, rifugiatasi qui durante lotte civili e che nel 1449, il giorno della festa della SS. Trinità, scese a Verrès con il consorte per ballare con i giovani del Paese e ingraziarsi la simpatia del borgo.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castello di Ussel Su di un imponente promontorio, andando avanti con il nostro tour, troveremo il Castello di Ussel che domina tutto il borgo di Châtillon: costruito ex-novo intorno al 1343 a strapiombo sulla piana di Châtillon, ha una forma massiccia che gli ha permesso di affrontare il trascorrere dei secoli senza subire importanti trasformazioni.

Fu il barone Marcel Bich, inventore della penna a sfera, a donarlo alla Regione della Valle d'Aosta con la promessa che fosse destinato al pubblico (dal 1998 è aperto da maggio a ottobre).

All’interno sono sopravvissuti i monumentali e bellissimi camini e gli archetti ciechi scolpiti in pietra.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Forte di BardBellissimo e imperdibile è anche il Forte di Bard, tappa obbligatoria del nostro tour con NCC: una fortezza anticamente inespugnabile che nell'ottocento rappresentava il simbolo indiscusso della sicurezza.

Ancora oggi rappresenta uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento, essendo rimasto pressoché intatto da allora. 

La fortezza si compone di tre principali corpi di fabbrica, all’interno dei quali sono presenti le varie mostre del Forte di Bard: partendo dal basso si trovano l’Opera Ferdinando, dove sono ospitati il Museo del Forte ed il Museo delle Frontiere, e l’Opera Mortai.
L’edificio mediano è costituita da Opera Vittorio, che ospita lo spazio Alpi dei Ragazzi. Sulla cima della roccia si ergono l’Opera di Gola e la più imponente delle opere, l’Opera Carlo Alberto.

Al suo interno si trova Piazza d’Armi circondata da un ampio porticato, dove sono ubicate le aree dedicate alle mostre temporanee. Al primo piano, il Museo delle Alpi, e nei sotterranei le Prigioni, che ospitano un percorso tematico multimediale sulla storia del Forte di Bard.

Oggi è possibile raggiungere la cima delle fortezza seguendo il percorso pedonale, ma anche attraverso degli ascensori panoramici che permettono di godere di una meravigliosa vista sulla valle circostante.

Non va dimenticato che il Forte di Bard è stato teatro di alcune importanti scene degli esterni del film Avengers: Age of Ultron, tanto che all'interno del Forte sono ospitate alcune statue a grandezza naturale dei supereroi del film, incluso un enorme e verde Hulk.

Ai piedi del Forte ecco il borgo di Bard: andremo a districarci tra le stradine del suggestivo borgo, sempre molto visitato per la sua valenza storica e la straordinaria bellezza di villaggio inalterato nel tempo, caratteristiche grazie alle quali è stato inserito fra i 20 borghi più belli d'Italia.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castel SavoiaDal cosiddetto “Belvedere”, la località posta ai piedi del Colle della Ranzola, Castel Savoia domina la vallata di Gressoney, meta di villeggiatura molto amata dalla regina Margherita.

Merita senz'altro una visita questo castello dallo stile eclettico che fu progettato dall’architetto Stramucci, lo stesso delle decorazioni neo barocche del Palazzo Reale a Torino e del Quirinale a Roma

Castel Savoia è costituito da nucleo centrale a forma rettangolare, affiancato da cinque torrette cuspidate, che gli donano un aspetto magico e fiabesco.

Se l’esterno è rivestito di pietra grigia da taglio proveniente dalle cave locali, l’interno è riccamente decorato da pitture ornamentali e boiseries, che fanno da vivace sfondo agli arredi di ispirazione medievale.

Ovunque ricorrono richiami al fiore della margherita, in riferimento al nome della regina, le cui iniziali si riconoscono spesso nella dimora così come le tante cornici ornamentali che ripropongono al loro interno i motti di casa Savoia.

Tour dei castelli della Valle d'Aosta: Castello Sarriod de La TourL'ultima tappa del nostro tour in macchina con autista è probabilmente il Castello Sarriod de La Tour: si tratta di un tipico maniero valdostano che risulta come un insieme irregolare di edifici circondati dalla cinta muraria, e si estende su una bella valle vicino alla Dora Baltea.

È appartenuto alla famiglia Sarriod fino al 1922 quando, alla morte dell’ultima discendente, è passato prima al senatore Bensa di Genova, ed infine al comune nel 1970.

La perla del Castello è di certo la curiosa Sala delle teste, chiamata così per le decorazioni sul soffitto ligneo: nobildonne con copricapi all’ultima moda e gentiluomini con cappelli di varie fogge, che si alternano a dei suonatori, giullari, creature fantastiche, animali e mostri.

Da ammirare anche la Cappella, i cui affreschi trecenteschi sono stati scoperti grazie ai restauri del 1978.

Un territorio ricco di castelli medievali che aspettano solo di essere scoperti!
Un itinerario che si snoda per lo più sul fondovalle ti farà assaporare il fascino di luoghi ricchi di storia.

Non ti resta che salire a bordo delle nostre vetture di lusso con conducente: lasciati trasportare in questo tour con autista dall'atmosfera fiabesca!

Alla scoperta dei castelli più belli a bordo di Vip Limousine!

Vip Limousine, società di noleggio auto con conducente a Milano, pianifica e organizza itinerari di ogni tipo a bordo delle sue vetture di lusso con autista, pulmini di lusso con conducente, per i tour più svariati sulla base sia dei desideri dei Clienti che della propria quarantennale esperienza: i migliori posti da visitare, i migliori ristoranti dove mangiare, i migliori alberghi dove soggiornare.

Ogni aspetto del vostro tour di lusso con autista sarà pianificato nel dettaglio dagli uffici di Vip Limousine in centro a Milano e attivi tutti i giorni h24, in modo da rendere la vostra piccola o lunga vacanza indimenticabile.

Per trovare spunti o idee per le vostre vacanze a Milano, o ovunque desideriate essere condotti a bordo delle nostre auto di lusso con conducente, consigliamo un’occhiata alla sezione con tutti i nostri servizi di noleggio auto con conducente a Milano.

Per qualunque informazione e maggiori dettagli rimandiamo alla pagina dei contatti.

 

Torna alla sezione news

Tags: Escursioni con Conducente, NCC Milano, Cultura

FacebookRSS Feed
Pin It