Tel. h24: +39 02 654026

info@viplimousine.it

Milano nascosta: alla scoperta dei luoghi segreti di Milano

 Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano!

Dalla Fornace Curti all'Albergo Diurno Venezia: Milano è tutta da scoprire, nasconde piccoli gioielli che spesso sono ignoti anche ai Milanesi stessi!

Milano è una città dalla bellezza nascosta: a chi ha voglia di scoprirla regala angoli di puro incanto! Per conoscerla e apprezzarla davvero bisogna perdersi tra le sue vie meno trafficate, affacciarsi nei palazzi e sbirciare nei cortili.

Milano infatti non è solo traffico, ritmi frenetici, shopping e locali super-trendy. Lungo le vie dei palazzi storici, custodisce scorci meravigliosi e ancora poco conosciuti, dove il tempo sembra essersi fermato e si respira aria di tranquillità.

Perchè Milano è così: una città nascosta che si lascia scoprire negli anni! 

Ma quali sono i luoghi nascosti più belli ed insoliti da visitare a Milano?

Se siete in città, avete in programma di andarci o semplicemente volete fare un giro insolito, qui potete trovare otto cose di Milano di cui ancora non conoscete l'esistenza!

Se lo desiderate, noi di Vip Limousine NCC Milano saremo felici di farvi da Cicerone e condurvi alla scoperta di Milano a bordo delle nostre bellissime auto con conducente: tra i nostri diversi servizi, proponiamo anche tour di Milano personalizzati con autista!

1 - Villa Invernizzi

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Villa Invernizzi

Nel cuore di Milano, tra corso Venezia e via Palestro, all'interno del quadrilatero del silenzio, si trova questo affascinante palazzo in tipico stile liberty che al suo interno custodisce uno degli scorci più amati dai milanesi, ma anche tra i meno conosciuti: nel giardino si trova un allegro e pittoresco stormo di fenicotteri rosa.

Villa Invernizzi non è visitabile, ma se provate a sbirciare dalle inferriate, potrete ammirare i simpatici fenicotteri rosa che si rilassano nel loro giardino nel più totale e suggestivo silenzio.

Si tratta di una vera e propria colonia di fenicotteri rosa e fenicotteri cileni, che hanno casa qui dal 1979, quando Romeo Invernizzi, industriale italiano inventore del formaggino Mio, li portò nel giardino della sua casa direttamente dall’Africa e dal Cile.

Villa Invernizzi si trova al numero 7 di via Cappuccini a Milano.

2 - Chiesa di Santa Maria presso San Satiro

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Chiesa di Santa Maria presso San Satiro

Nel centro storico di Milano, e precisamente a Via Torino su un corto vicolo cieco stretto tra due palazzi, si trova una chiesa parrocchiale edificata alla fine del Quattrocento: si tratta della Chiesa di Santa Maria presso San Satiro: non potete lasciarvi scappare uno dei colpi di genio del Bramante!

L'edificio è noto per il suo "finto coro", capolavoro della pittura prospettica rinascimentale italiana. Appena entrati forse non noterete nulla di strano e lo spazio dietro l'altare vi sembrerà uguale a quello di tante altre chiese.

Camminando lungo la navata e avvicinandovi sempre di più all'altare, si svela poco a poco l'inganno in tutta la sua meraviglia:  tutto quello che c'è dietro in realtà è solo un'illusione ottica ideata dal Bramante per ovviare al problema della mancanza di spazio!

La Chiesa di Santa Maria presso San Satiro si trova al 17 di via Torino a Milano.

3 - Albergo Diurno Venezia

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Albergo Diurno Venezia

L'Albergo Diurno Venezia era considerato il salotto di Milano, un simbolo di eleganza ed accoglienza.

In piazza Oberdan, a metà della scalinata per accedere alla metropolitana si trova una piccola porticina, che sembra un accesso a una dimensione passata dal sapore antico.

Attraversandola, infatti, ci si ritrova subito negli anni Venti, quando questo luogo era all'apice del suo splendore. Non è un albergo, ma uno splendido esempio dei gloriosi bagni pubblici, i Diurni, realizzati da Cleopatro Cobianchi nella prima metà del 1900.

Ad oggi è un bene del FAI e luogo del cuore per molti milanesi.

Era un luogo di passaggio, che offriva ospitalità durante la giornata a viaggiatori e cittadini che avevano bisogno di un momento di riposo o relax: barbieri, manicure, deposito bagagli, pedicure, o servizio telefonico erano alcuni tra i servizi offerti.

Oggi è ancora tutto come prima, come se il tempo si fosse fermato, e disponibile a riaprire le sue porte a quanti vorranno rivivere quell'atmosfera. Per le visite guidate bisogna consultare il sito del Fai.

L'Albergo Diurno Venezia si trova in Piazza Guglielmo Oberdan a Milano.

4 - Santuario di San Bernardino alle Ossa

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Santuario di San Bernardino alle Ossa

Al centro di Milano, in piazza Santo Stefano, si nasconde uno dei luoghi più sorprendenti e inquietanti della città.

Non nella chiesa più grande, ma in quella più piccola nascosta dagli alberi sulla sinistra si trova l’Ossario di San Bernardino alle Ossa.

La chiesa fu eretta nel 1127 come ospedale per i lebbrosi e cimitero per accogliere i corpi di quanti morivano a causa di quella spietata malattia. 

Col passare del tempo fu costruita una camera vicino alla chiesa in cui conservare le ossa dei defunti così da fare spazio all'interno del cimitero.

Così nacque l'ossario. Ma cosa lo rende tanto particolare?

Le decorazioni  delle pareti che sono esattamente ciò che sembrano: teschi e ossa umane. Disposte sul cornicione e incastonate tra le nicchie, adornano i pilastri e incorniciano le porte, in un motivo decorativo dove il macabro si fonde con la grazia dello stile rococò.

È un luogo enigmatico e nello stesso tempo inquietante grazie alla storia delle ossa, che non si sa con certezza a chi appartengano, avvolta nel mistero.

Il Santuario di San Bernardino alle Ossa si trova al numero 2 di via Verziere a Milano.

5 - Fornace Curti

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Fornace Curti

La Fornace Curti è l'unica e ultima fornace ancora attiva a Milano per la lavorazione dell'argilla, ma è anche un luogo di pace in cui rifugiarsi per un momento di relax, essendo quasi una sorta di "mini borgo" all'interno della città.

Le origini della fornace risalgono al XV secolo quando, al servizio degli Sforza, produsse le formelle per la Certosa di Pavia e l'Ospedale Maggiore.

Nonostante i vari cambi di sede nel corso dei secoli, la Fornace Curti è da sempre il punto di riferimento per quelle decorazioni in cotto, dettagliate e finissime, che caratterizzano la produzione decorativa lombarda.

È infatti dalla Fornace Curti che escono le decorazioni non solo della Ca' Granda, ma anche dell'Abbazia di Morimondo, della Certosa di Pavia, dell'Arcivescovado di Milano, di Santa Maria delle Grazie, dell'Abbazia di Chiaravalle, del Duomo di Monza, del Teatro Fossati e di tutti quegli edifici "ricchi e rossi" sparsi per tutta la città di Milano.

La Fornace Curti si trova al numero 8 di via Walter Tobagi a Milano.

6 - Foro romano

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Foro romano

Sotto la città di Milano si trova l'antica piazza principale del centro cittadino di Mediolanum, il nome con cui veniva chiamata Milano in epoca repubblicana.

Nascosti sotto il palazzo dell'Ambrosiana situato nell'omonima via, si trovano i resti del Foro romano dove venne emanato un'importante editto per lo sviluppo del cristianesimo: l'editto dell'imperatore Costantino, nel 313 dopo Cristo.

Sulle rovine del Foro sorse prima una chiesetta dedicata alla Santissima Trinità, poi una più chiesa molto più grande che prese il nome di Santo Sepolcro.

Su un lato della chiesa fu perfino edificata per volere di Federico Borromeo la prima grande biblioteca pubblica del mondo modernoBiblioteca Ambrosiana.

Il foro si estendeva lungo una supercifie di 160 metri di lunghezza e 100 di larghezza, ma è oggi visitabile solo in alcuni tratti, dai sotterranei della Biblioteca Ambrosiana e della Chiesa di San Sepolcro.

Il Foro Romano si trova in via dell'Ambrosiana a Milano.

7 - Sinagoga centrale

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Sinagoga centrale

La Sinagoga di Milano, edificio in stile eclettico realizzato nel 1892, è il principale luogo di culto ebraico a Milano: la sua costruzione si rese estremamente necessaria nell'Ottocento, quando la comunità ebraica di Milano subì un fortissimo incremento e venne incaricato della realizzazione l'architetto Luca Beltrami, già noto a Milano per aver restaurato Piazza della Scala e il Castello Sforzesco.

Il tetto fu colpito durante i bombardamenti del 1943 mentre l'intero edificio rimase quasi distrutto per essere poi ricostruito e successivamente restaurato ancora una volta nel 1997.

La sinagoga centrale si trova al numero 19 di via della Guastalla a Milano.

8 - Giardini della Guastalla

Alla scoperta dei luoghi più segreti ed insoliti di Milano: Giardini della Guastalla

Di fronte all'Università Statale e di fianco all'Ospedale Maggiore si trova questo parco, tra i più piccoli e antichi di Milano, dalla storia curiosa ed intrigante: tra ispirazioni religiose e congiure politiche, i Giardini della Guastalla vennero realizzati nel 1555 per volere di Ludovica Torelli, contessa di Guastalla.

Più volte rielaborati nel corso dei secoli, i Giardini mantengono completamente intatta la magia che li ha da sempre connotati, con il laghetto abitato da pesci e tartarughe, la varietà botanica e la pace che ancora si respira all'ombra dei viali alberati.

Al suo interno potrete infatti ammirare la vasca peschiera, l'edicola seicentesca e un tempietto neoclassico.

Anche gli alberi che adornano i giardini sono particolari: si va dai faggi al frassini e agli ippocastani, fino all'abero dei sigari, dal tronco molto contorto e monumentale.

I Giardini della Guastalla si trovano in via Francesco Sforza a Milano.

Alla scoperta di Milano a bordo delle vetture con autista di Vip Limousine!

Vip Limousine NCC Milano è esperta in trasferimenti di breve, media e lunga distanza offrendo un un servizio completo di noleggio auto di lusso con conducenti anche disponibili h24.

Vip Limousine garantisce servizi come il Transfer Stazione, con trasferimenti di andata o ritorno per le stazioni di Milano, oppure il servizio aeroportuale da Milano Malpensa, Milano Linate o Bergamo Orio al Serio.

Affidatevi a Vip Limousine per scoprire tutti i luoghi nascosti di Milano! Organizzeremo per voi, con precisione e avendo grande cura delle vostre esigenze, un itinerario personalizzato per poter visitare Milano senza preoccupazioni o seccature.

Per qualsiasi altra informazione o approfondimento si può contattare il Call Center di Vip Limousine i cui uffici a Milano sono attivi 24 ore su 24, 365 giorni all'anno!

 

Torna alla sezione news

  

Tags: Escursioni con Conducente, NCC Milano, Cultura

FacebookRSS Feed
Pin It