Tel. h24: +39 02 654026

info@viplimousine.it

Tour di Parma, capitale d'arte e gastronomia con auto NCC

A Parma, piccola capitale d'arte e gastronomia con Vip Limousine

Parma, capitale della cultura italiana 2020: una città ricca di storia, culla dell’arte medievale e Città creativa UNESCO per la sua tradizione enogastronomica!

Chiedersi cosa vedere a Parma significa comprendere il fascino di una città che ha davvero molto da offrire e noi di Vip Limousine NCC Milano abbiamo deciso di mostrarti le sue meraviglie! 

Le sue piazze, le vie del suo centro storico sono ricchissime di palazzi, chiese, monumenti, testimonianze di una vitalità artistica e culturale ineguagliabile che si è espressa in secoli di storia.

 Vip Limousine NCC Milano si occupa di trasferimenti a breve, media e lunga distanza e offre servizi di noleggio auto di lusso con conducente. Se arrivi da un’altra città non c'è da preoccuparsi, Vip Limousine garantisce servizi come il Transfer Stazione Milano, con trasferimenti di andata o ritorno per le stazioni di Milano, oppure il servizio Transfer Aeroporto da e per gli aeroporti di Milano Malpensa, Milano Linate o Bergamo Orio al Serio.

Capitale italiana della cultura 2020, Parma è una piccola città di provincia dalle grandi eccellenze: musicali con Verdi e Toscani; artistiche con Correggio e Parmigianino; culinarie con prodotti tipici come il Parmigiano Reggiano. Accanto a queste note meraviglie ve ne sono altre, forse meno conosciute, ma altrettanto importanti, di cui ti invitiamo a fare esperienza.

Parma è una delle capitali italiane più importanti e rinomate della nostra gastronomia, ma non lasciarti ingannare: mangiare è di certo una delle cose migliori che potrai fare nella città emiliana, perché la qualità del cibo qui è davvero irraggiungibile.

Parma, però, riesce anche ad offrire musei e teatri di livello europeo, monumenti storici e attrazioni che la rendono una città d'arte perfetta per un breve weekend! Ecco perchè noi di Vip Limousine NCC Milano saremo felici di accompagnarti alla scoperta di questa bella città a bordo di comodissime e nuovissime auto di lusso con conducente!

Piazza del Duomo

Tra i luoghi da visitare a Parma certamente piazza del Duomo è il più importante ed è quindi il punto di partenza del nostro tour personalizzato. La cattedrale di Santa Maria Assunta e il vicino battistero sono tra i capolavori più importanti dell’architettura romanica in Italia, mentre i palazzi storici che la circondano le danno un aspetto suggestivo e armonioso.

La Cattedrale di Parma è stata consacrata nel 1106, proprio in pieno Medioevo, e ancora oggi è considerata una delle opere architettoniche in stile romanico più belle d’Italia. All’interno è conservata la Deposizione dalla Croce, celebre opera scultorea medievale di Benedetto Antelami, e gli affreschi interni firmati dal pittore Correggio nel primo Rinascimento. 

Nell’Ottocento il Duomo di Parma ha ottenuto il riconoscimento pontificio di Basilica minore.

  • parma-cosa-vedere-1
  • parma-cosa-vedere-2
  • parma-cosa-vedere-3
  • parma-cosa-vedere-9

Il Battistero di Parma

Il Duomo di Parma non è l’unico monumento medievale presente nella piazza: subito accanto potrai ammirare il Battistero, altra importantissima opera d’arte medievale. Molti lo considerano l’anello di congiunzione tra l’arte romanica e quella gotica.

L’architettura del Battistero di Parma è a pianta ottagonale. Non è un caso dato che l’ottagono è il simbolo dell’eternità. Nel luogo dove sorge, scorreva un torrente che serviva ad alimentare il grande fonte battesimale interno.

L’esterno del Battistero di Parma è in marmo rosa di Verona, decorato da uno zooforo, un grande anello con animali reali e fantastici. Tutto l’esterno è un racconto per immagini: la vita di Gesù e di Maria, del Battista, la morte e la resurrezione, così come le decorazioni della cupola interna raccontano una Gerusalemme dopo la fine del mondo, con gli apostoli e gli evangelisti. Un capolavoro imperdibile!

Il Palazzo Vescovile

L’ultimo protagonista della piazza del Duomo di Parma è il Palazzo Vescovile, oggi sede della Diocesi di Parma e anche del Museo Diocesano. Tra gli elementi di maggiore nota, va ricordato il cortile interno e il suo porticato rinascimentale con colonne in arenaria.

Palazzo Pilotta

Non molto distante dalla Piazza del Duomo di Parma ha sede il Palazzo della Pilotta che, in un solo colpo, ti permette di visitare due capolavori: il Teatro Farnese e la Galleria Nazionale, con opere di Beato Angelico, Leonardo da Vinci, il Guercino, El Greco, il Tintoretto, il Tiepolo, Van Dick e molti altri. 

Cosa vedere a Parma - Palazzo della Pilotta

Il Palazzo della Pilotta di Parma è un complesso monumentale la cui costruzione fu iniziata nel 1583 da Ottavio Farnese, il quale voleva farne semplicemente un’aggiunta al vicino Palazzo Ducale.

La prima parte a essere costruita fu quindi un “Corridore” di collegamento con un cortile, dove i soldati spagnoli giocavano spesso alla "Pelota", da cui il nome. Pelota, in spagnolo vuol dire proprio "palla" e sta ad indicare un gioco di squadra nato nei Paesi Baschi: si gioca con una palla di gomma di diametro di 5 cm che viene lanciata e ripresa tramite una cesta di vimini. Nel corso dei decenni a questo primo tratto si aggiunsero altri spazi in cui ospitare la ricca collezione di libri e opere d’arte dei Farnese. Si accede ai piani alti attraverso lo Scalone Monumentale costruito su esempio di quello dell’Escorial a Madrid.

Oggi il Palazzo Pilotta di Parma ospita: il Museo Archeologico Nazionale, il Teatro Farnese, la Biblioteca Palatina, la Galleria Nazionale e il Museo Bodoniano.

Il Teatro Farnese

Nel complesso della Pilotta c’è un teatro diventato subito un esempio per tutto il mondo: il Teatro Farnese, fu costruito fra 1616 e 1618 per volere del duca Ranuccio I Farnese per festeggiare la sosta a Parma di Cosimo II de' Medici.

Per l’epoca in cui è stato costruito, il teatro è un esempio di creatività e tecnica: l’impianto scenico era mobile, i personaggi potevano essere calati dall’alto e avevano escogitato un ingegnoso sistema per l’allagamento scenico della cavea.

Tutta questa grazia, però, non è servita a molto: i Farnese, infatti, usarono il Teatro Farnese di Parma solo 9 volte, come spazio privato e non aprendolo mai alla città. Ci furono, quindi, ben poche rappresentazioni, per giunta di scarsa qualità.

Il Teatro Farnese non è mai rimasto, tuttavia, vuoto e silenzioso: incessante, per tutto il Settecento e l’Ottocento, il pellegrinaggio di principi, artisti, letterati, uomini di spettacolo (da Montesquieu, a de Brosses, a Dickens) che hanno sostato a Parma proprio per ammirarlo. Nei loro diari di viaggio forniscono ampia testimonianza e ripetutamente si rammaricano della condizione di assoluto degrado in cui si trova la sala: il legno spaccato e marcito, i teleri dipinti stracciati, i colori sbiaditi, le macchie, lo sporco e il disordine, addirittura i topi padroni del campo, come sottolinea indignato Dickens.

È solo nel 1953 che si dà inizio all’opera di recupero del Teatro Farnese di Parma: dopo i primi urgenti interventi, quali il rifacimento della volta crollata sotto le bombe, iniziò la ricostruzione della struttura architettonica che si concluse nel 1962, anche grazie alla capacità di esperti ebanisti locali che consentirono di riutilizzare buona parte dei legni originali del Farnese.

Cosa mangiare a Parma

Parma è una città fantastica per tanti motivi, dopo aver visto luoghi e monumenti d'interesse artistico, ora è il momento di scoprire le specialità della sua tradizione enogastronomica!

Se pensiamo al cibo di Parma la prima cosa in assoluto che ci viene in mente è il prosciutto crudo DOP famoso in tutto il mondo; questo è però solo uno dei salumi che questa parte della pianura padana ci ha donato. A pochi chilometri da Parma c’è Zibello, dove nasce il famoso culatello, il più pregiato dei prosciutti!

Proprio grazie ai suoi prodotti culinari Parma ha ottenuto dall’UNESCO il riconoscimento di città creativa, un premio che poche città italiane hanno ottenuto.

Ma vediamo quali sono i piatti tipici che dovrai assolutamente assaggiare in questo tour di Parma che ti potrai godere a bordo di una delle nostre auto di lusso con conducente.

  • parma-cosa-vedere-5
  • parma-cosa-vedere-6
  • parma-cosa-vedere-7
  • parma-cosa-vedere-8

I prodotti tipici della gastronomia di Parma sono:

  • Il Parmigiano Reggiano, uno dei prodotti caseari più rappresentativi della cucina italiana;
  • Il prosciutto crudo di Parma, leggermente salato e ideale da assaporare con il pane locale;
  • La pasta di semola di grano duro, ripiena e non, conosciuta già nel Cinquecento e importata sulle tavole di tutte le famiglie del Nord Italia. Tipici sono gli Anolini e i Cappelletti.

Uno dei piatti tipici della tradizione parmense è il risotto al Lambrusco, un vino rosso prodotto sulle colline locali dal gusto intenso. Il risotto viene spesso accompagnato da una crema di Parmigiano davvero gustosa.

Altri due vini tipici della zona di Parma sono la Malvasia dei Colli di Parma, un vino da pasto o da dolce, che può essere fermo o leggermente frizzante e la Fortanina, altro gustoso vino tipico del territorio parmense, difficile da trovare nei ristoranti per la quantità limitata di produzione certificata e per il suo costo medio-alto.

Non resta che scegliere la pietanza da provare e noi di Vip Limousine NCC Milano ti poteremo subito ad assaporarla!

A Parma con Vip Limousine!

Vip Limousine, società di noleggio auto di lusso con conducente a Milano, con i suoi uffici aperti tutti i giorni dell'anno 24/7, può pianificare il tour personalizzato dei tuoi sogni!

In base alle esigenze del Cliente, infatti, Vip Limousine costruisce un itinerario ad hoc che può comprendere anche tappe in negozi particolari, visite agli outlet, o in luoghi di interesse culturale o architettonico, mostre d'arte, eventi speciali: il Cliente non ha altro da fare che comunicarci i suoi desideri, e i nostri professionisti sapranno organizzare al meglio ogni momento del luxury tour per far sì che nemmeno un minuto sia sprecato.

Per trovare spunti o idee per le tue vacanze a Milano, o ovunque desideri essere condotto a bordo delle nostre auto di lusso con conducente, consigliamo un’occhiata alla sezione con tutti i nostri servizi di noleggio auto con conducente a Milano.

Per altre informazioni o richieste di preventivi non esitare a contattare il Call Center di Vip Limousine che è attivo 24 ore su 24, 365 giorni all'anno!

 

Torna alla sezione news

  

Tags: Escursioni con Conducente, NCC Milano, Cultura

FacebookRSS Feed
Pin It